Luxuria, il dolore è troppo forte: triste rivelazione della conduttrice

Prossima a condurre L’Isola dei Famosi, Vladimir Luxuria, ha fatto una triste rivelazione sulla sua vita privata: “Fu un dolore troppo forte”.

Promossa da Piersilvio Berlusconi alla conduzione de L’Isola dei Famosi, Vladimir Luxuria è felice del nuovo incarico. Il reality dei naufraghi è parte della sua vita: lo ha vinto nel 2008, poi ha assunto il ruolo d’opinionista e ora sarà la conduttrice.

Vladimir Luxuria confessioni inaspettate
Vladimir Luxuria intervista-foto Ansa- etruriaoggi.it

Non ci sono dettagli ancora in merito ai partecipanti e a chi l’assisterà in studio, anche se in questi giorni è circolato il nome di Sonia Bruganelli, l’ex signora Bonolis sarebbe pronta a vestire, ancora una volta, il ruolo d’opinionista.

Intervistata da Grand Hotel Luxuria ha rivelato d’essere entusiasta d’intraprendere questa nuova avventura. Negli ultimi anni ha presenziato in tv come ospite di vari talk, ma non ha mai condotto: sarà sicuramente un’esperienza che arricchirà il suo curriculum. Da ex parlamentare ad attivista per la comunità Lgbt, Vladimir ha combattuto varie battaglia e ancora oggi è convinta che è necessario fare ulteriori passi verso il riconoscimento e il rispetto di alcuni diritti civili. Al magazine Vladimir ha raccontato la sua infanzia e di quanto è stato difficile crescere in una comunità che non condivideva la sua diversità.

Sin da piccola si è sentita donna in un corpo da uomo, ha provato a comportarsi come i fratelli e i cugini, ma percepiva il suo modo di vivere come una finzione. Grazie all’aiuto della sorella, quando era già più grande, non si è più nascosta e questo ha creato una distacco dai genitori. C’è un episodio che l’ha fatta soffrire particolarmente e che ancora oggi ricorda con dolore, un evento che coinvolse il padre Antonio, il più restio ad accettarla e molto critico nei suoi confronti.

Vladimir Luxuria: “Il suo sguardo mi trafisse l’anima”

La neo conduttrice de L’Isola dei famosi ha ricordato come il padre Antonio scoprì della sua omosessualità. Quando usciva di casa lei si cambiava: abiti, trucco e tacchi alti. Andava in giro per Foggia attirando gli sguardi critici che per lei erano degli applausi. Un giorno il padre passeggiava con un amico e la vide. Lo sguardo del genitore fu agghiacciante, fu per lei un grande dolore: “Lui mi fissò e il suo sguardo mi trafisse l’anima.”

Vladimir Luxuria il ricordo doloroso dell'infanzia
Vladimir Luxuria confessioni sulla sua infanzia-foto Ansa- etruriaoggi.it

In seguito lasciò la sua città e per anni non ebbe rapporti con i genitori. Grazie alla sorella sono riusciti a riavvicinarsi: “C’è voluto del tempo ma oggi sono i miei più grandi sostenitori…” Vladimir è una persona appagata ed è riuscita ad avere la sua rivincita nei confronti di chi in passato non ha manifestato nessun rispetto nei suoi confronti.

Impostazioni privacy