“È andato via di casa”: Lorella Cuccarini, l’ammissione choc spezza il cuore ai fan: cosa è successo

Showgirl amatissima, Lorella Cuccarini cela in realtà una vita privata anche molto dolorosa. Ecco cosa le è successo: se n’è andato

L’abbiamo vista sul palco del Teatro Ariston a fianco di Amadeus, per co-presentare la serata dedicata alle cover e ai duetti. Bellissima e ancora straordinariamente brava, nonostante gli anni passino anche per lei, Lorella Cuccarini è una delle showgirl più amate della storia della televisione italiana.

Lorella Cuccarini lo rivela: se n'è andato
Lorella Cuccarini lo rivela: se n’è andato, ecco di chi parla (etruriaoggi.it)

Impossibile non conoscere le sue performance e non ballare al suono delle sue canzoni, simbolo di un’Italia che non c’è più ma che tutti ricordiamo con affetto e nostalgia.

Nella sua vita, però, al pari di una professione soddisfacente che l’ha resa una delle più amate in tutt’Italia, c’è stato spazio anche per il dolore. Moglie e mamma di quattro figli, che oggi sono la sua gioia, in realtà ha dovuto affrontare un abbandono veramente doloroso: ecco cos’è successo quando aveva solo nove anni.

Lorella Cuccarini, abbandonata quando era ancora piccola

Nata a Roma nell’agosto del 1965, Lorella Cuccarini quando a soli dieci anni vive la dolorosa separazione dei propri genitori. Da quel momento, i rapporti con il padre si fanno davvero complessi e l’abbandono di casa da parte di lui, ha reso il tutto ancora più difficile. “Mio padre non era un grande frequentatore della famiglia” rivela. Suo padre si chiamava Vero Cuccarini e di professione faceva il ragioniere: negli anni Novanta venne anche arrestato per associazione a delinquere finalizzata all’usura.

Lorella Cuccarini lo rivela: se n'è andato
Lorella Cuccarini lo rivela: se n’è andato quando lei era ancora piccola (etruriaoggi.it / ansafoto)

Il primo arresto avvenne nel 1993 e il secondo nel 1995. Secondo l’Unità, venne arrestato insieme al fratello Piero in casa loro, all’alba, dopo pedinamenti durati mesi e, sebbene l’uomo tentò di difendersi dicendo di essere amico di Pippo Baudo, di fatto venne giudicato colpevole. Proprio in quel periodo, la showgirl dovette commentare i fatti che vedevano suo padre protagonista e si chiamò ovviamente fuori da questa vicenda, aggiungendo anche che dal 1975 ha visto suo padre molto di rado.

“Quando mi è stato possibile, compatibilmente con le mie possibilità finanziarie, ho cercato di aiutare mio padreaveva rivelato la showgirl in quel periodo e dando di nuovo prova della sua grande umanità. A parlare di Vero è stato anche Pippo Baudo che, dispiaciuto per la messa in onda dei servizi sull’arresto da parte della Rai, disse che a suo parere la notizia non avrebbe minimamente scalfito Lorella: “Suo padre non si è fatto vivo neanche quando ottenne il grande successo di Fantastico. Era suo padre dal punto di vista anagrafico”, aveva rivelato a quel tempo.

Impostazioni privacy