Vicalvi, muore bimbo di appena un mese: inutile la corsa in ospedale

Ieri mattina un bambino di appena sei settimane è morto all’ospedale di Sora (Frosionone), dove era stato trasportato in seguito ad un malore in casa a Vicalvi.

Neonato
Neonato (Etruriaoggi.it)

Un tragedia immane quella che si è consumata nella mattinata di ieri a Vicalvi, comune della provincia di Frosinone. Un bambino, nato solo poco più di un mese fa, è morto improvvisamente dopo aver accusato un malore nell’abitazione in cui viveva con la famiglia.

Ad accorgersi che il piccolo non stava bene sono stati i genitori che hanno subito chiamato il 112 chiedendo l’intervento di un’ambulanza. Presso l’appartamento è arrivato un equipaggio del 118 che ha soccorso il bimbo e lo ha trasportato in codice rosso in ospedale. Purtroppo, una volta giunto al pronto soccorso, i medici non hanno potuto far nulla per salvargli la vita: poco dopo è stato dichiarato il decesso che ha letteralmente gettato nel dolore i genitori e la comunità di Vicalvi.

Vicalvi, trasportato in ospedale dopo un malore: muore bimbo di un mese

Ambulanza
Ambulanza (Etruriaoggi.it)

Era venuto al mondo solo sei settimane, ma è deceduto in seguito ad un improvviso malore. Questo quanto accaduto nella mattinata di ieri, mercoledì 28 febbraio, a Vicalvi, piccolo centro di circa 750 abitanti della provincia di Frosinone.

L’allarme è scattato, secondo quanto scrive la stampa locale e la redazione de Il Corriere della Sera, quando la madre ha preso in braccio il bimbo per la poppata e si è accorta che quest’ultimo non stava bene. I genitori, dunque, hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto tempestivamente è arrivata l’equipe medica dell’Ares 118 che, dopo le prime manovre di rianimazione, ha caricato in ambulanza il piccolo per trasportarlo d’urgenza presso l’ospedale Santissima Trinità di Sora, dove è arrivato in condizioni disperate. Qui, purtroppo, nonostante i tentativi disperati dei medici, non è stato possibile far altro che dichiararne la morte.

Informata la Procura di Cassino

Sul caso sono scattate le indagini dei carabinieri, giunti al pronto soccorso dell’ospedale di Sora per le verifiche. I militari dell’Arma hanno informato la Procura della Repubblica di Cassino, mentre l’Asl ha disposto ulteriori accertamenti che serviranno a stabilire l’esatta dinamica dei fatti e le cause della morte del bimbo. Secondo i medici del nosocomio, il decesso sarebbe stato provocato da un arresto cardiocircolatorio.

Intanto tutta la comunità del piccolo centro del frusinate si è stretta al dolore dei genitori del bimbo per la perdita del loro terzogenito che era venuto al mondo il mese scorso proprio all’ospedale di Sora.

Impostazioni privacy