Sanremo, la richiesta choc degli autori ai cantanti: devono farlo ogni sera, scoppia la polemica

Il Festival di Sanremo è fatto anche di regole: ecco quella che è stata richiesta agli artisti e che non è piaciuta a tutti.

Quando si parla del Festival di Sanremo le cose di cui parlare sono davvero tante. E, senza alcun dubbio, tra le più discusse c’è l’abbigliamento degli artisti in gara.

richiesta autori sanremo
la richiesta degli autori ai cantanti del festival (photo instagram @sanremorai) (etruriaoggi.it)

Questi, infatti, a differenza dei primissimi Festival in cui, rispetto a oggi, era quasi tutto vietato, vantano una certa libertà di scelta voluta appositamente per consentirgli di esprimere il proprio stile. Eppure, quest’anno, sembra che gli autori abbiano avanzato una richiesta molto particolare e che non è stata ben accolta da tutti.

La richiesta che gli autori hanno fatto agli artisti del Festival

Se è vero che Sanremo è Sanremo è anche vero che questa kermesse canora è ogni anno soggetta a polemiche, scandali e tante parole che, per certi versi, sono anche alla base del suo successo. E parlando proprio di polemiche, una che si è sollevata negli ultimi giorni riguarda una strana richiesta da parte degli autori.

Sembra, infatti, che questi abbiano chiesto ai cantanti di rispettare un certo dress code sul palco e di evitare trasparenze, creste colorate o altri modi di vestire un po’ troppo sopra le righe. La richiesta pare sia giunta anche per evitare che ‘bonus’ o ‘malus’ legati al Fantafestival potessero spingere a scelte estrose sull’abbigliamento.

richiesta autori sanremo
la richiesta degli autori ai cantanti del festival (photo instagram @sanremorai) (etruriaoggi.it)

Ad ogni modo la richiesta, che vista le prime serate, non è stata poi così rispettata, sembra sia stata accolta con poco entusiasmo. D’altronde ci sono artisti che dell’essere eccentrici hanno fatto uno stile e che sembrerebbero strani se indossassero abiti diversi dal solito. Per fortuna quella degli autori è stata una semplice richiesta e non una vera e propria regola.

Motivo per cui i cantanti sono stati e saranno liberi di indossare ciò che preferiscono a prescindere dal dress code. Resta quindi da vedere chi sceglierà di accogliere questo invito, vestendo in modo più sobrio e chi, invece, si mostrerà per come preferisce anche a costo di apparire sopra le righe.

Dopotutto ciò che gli artisti indossano sul palco dell’Ariston è da sempre motivo di discussione sia per il pubblico a casa che per la stampa. E la curiosità riguardo nuovi stili che possono nascere (come spesso accade) proprio durante il Festival è sempre tanta. Non ci resta che seguire tutte le serate per capire, quindi, quanto questa richiesta abbia fatto presa sui cantanti in gara.

Impostazioni privacy