Puoi individuare malattie gravi con questo test rapido della matita: come funziona

Un test di autodiagnosi che si può fare semplicemente con una matita: ecco su cosa ci può dare risposte importanti.

I test di autodiagnosi emergono come una risorsa preziosa, consentendo alle persone di monitorare la propria salute comodamente a casa. Solitamente, vi consigliamo di prenderli sempre con le pinze, affidandovi piuttosto al parere di professionisti. Ma in questo caso, potrebbe essere utile per voi farlo: basta una matita.

Test, matita
Un test di autodiagnosi: basta una matita – (etruriaoggi.it)

I test di autodiagnosi sono disponibili per una varietà di condizioni, dalle malattie infettive a quelle croniche. La facilità d’uso di questi test, che spesso coinvolgono un semplice prelievo di saliva o una piccola quantità di sangue, li rende appetibili per chiunque desideri monitorare la propria salute senza dover ricorrere a una struttura medica.

Alcuni esperti mettono in guardia contro la potenziale mancanza di precisione rispetto ai test condotti in strutture mediche professionali. La corretta esecuzione del test e la comprensione dei risultati richiedono una certa responsabilità da parte degli utenti. Ma sapevate che una matita potrebbe essere tutto ciò che serve per individuare malattie gravi? Esiste un test che può aiutarti a capire se hai qualche patologia. Puoi farlo con una matita. Guarda come è semplice.

Un test rapido: basta una matita

Toccare le dita dei piedi con un oggetto appuntito ma sicuro spesso ci dice quanto bene stanno i nostri nervi. Se non sentiamo alcun oggetto appuntito sulle dita dei piedi, potrebbe essere un segno che abbiamo un danno ai nervi. Insomma, in questo caso ve lo consigliamo perché si tratta di un test semplice, innocuo, che, però, può darci qualche informazione interessante.

Test, matita
Basta una matita per effettuare questo test rapido sui piedi – (etruriaoggi.it)

La perdita di sensibilità ai piedi può essere un segno di diabete, ernia del disco, sciatica, malattia di Lyme, lupus, lesioni del midollo spinale o sclerosi multipla. Ovviamente, eventuali sensazioni sospette non sono necessariamente indice di una patologia del genere. Ma, quando si parla di salute, le precauzioni e la prevenzione non sono mai troppe. Il consiglio è quello di chiedere a qualcun altro di aiutarti con questo test

E, allora, togli scarpe e calzini e chiedi a qualcuno di toccarti tre dita su ciascuno dei tuoi piedi, sempre nella zona della punta. Poi devi solo dire se lo senti e se è nel piede destro o sinistro. Se non riesci a riconoscere due o più tocchi, è meglio fissare un appuntamento con un medico per capire se stia succedendo qualcosa o se non ci sia nulla di cui preoccuparsi.

Impostazioni privacy