Fare la lavatrice utilizzando questo programma non ti fa risparmiare: preparati alla stangata

Quando fai la lavatrice stai molto attento, perché può costarti caro in bolletta. Ecco il modo infallibile per risparmiare tanto. 

Anche quest’anno si prevede che gli italiani riceveranno una mazzata in bolletta. I rincari, sopratutto quelli legati all’energia, sono evidenti, dove lo scorso anno si è raggiunto il culmine. Una situazione che ha costretto il Governo a prendere provvedimenti per arginare questo macigno che pesa sulle teste dei cittadini. Dalla fine del mercato tutelato ai bonus bollette, sono tanti gli aiuti politici per abbassare i prezzi dell’energia.

Come ridurre i consumi con la lavatrice
Il trucco per ridurre i consumi con la lavatrice (etruriaoggi.it)

Anche gli italiani sono diventati più meticolosi nelle spese e stanno facendo di tutto per non trovarsi mazzate in bolletta, consumando meno energia. Ci sono, infatti, parecchi trucchi per abbassare il costo dei consumi, molti dei quali sono conosciuti, altri meno. Quello più noto è quello di accendere la lavatrice solo in alcune ore del giorno o giorni della settimana. Sempre per quanto riguarda questo elettrodomestico, ci sono delle cose che molti italiani non sanno, e che si traducono in un errore fatale.

Attenzione a quando fai la lavatrice: il trucco per risparmiare

Spesso un brutto vizio quando fai la lavatrice può costarti molto caro. Ci sono dei programmi più costosi, anche se fanno intuire che fossero più economici. Per questo molte persone sbagliano spesso e si ritrovano a dover consumare tanta energia e non solo, anche l’acqua. Dunque, questo errore può essere pericoloso: con lo scotto nella bolletta dell’acqua e quella dell’energia. Bisogna fare attenzione, per questo esiste un trucco.

L'errore più comune usando la lavatrice
Consumare meno, la scelta del programma è importante (etruriaoggi.it)

Con il lavaggio breve si spende di più, sia in termini di energia che di acqua. Molte persone, erroneamente, ritengono che il ciclo breve faccia risparmiare, perché dura meno. E invece no, si rischia di trovarsi con una stangata nelle bollette dell’energia e del servizio idrico. Il motivo è legato al riscaldamento dell’elettrodomestico, che lavora il doppio per poter lavare prima le proprie cose.

Uno dei trucchetti è quello di non accendere mai la lavatrice se non a pieno carico, ma senza sovraccaricarla. Così se si vuole fare la lavatrice e non far salire le bollette, è consigliabile anche fare programmi completi. Un altro trucco è quello di non usare mai elevate temperature, ma lavare i capi a 30 e 40 gradi. Non solo si consuma meno, ma non si rischia che i capi si rovinino. Infatti, alcuni tessuti tendono a rovinarsi alzando la temperatura del lavaggio e si rischia di dover spendere soldi anche per comprare nuovi abiti o biancheria.

Impostazioni privacy