Chiamate indesiderate, puoi bloccarle facilmente anche da telefono fisso: la procedura semplificata

Bloccare le chiamate indesiderate è possibile da smartphone ma anche da telefono fisso con una procedura molto semplice.

Negli anni la situazione è peggiorata, prima le tante chiamate da call center, poi i numeri anonimi, quindi il blocco da smartphone e anche le varie novità delle attività per eludere questi muri. La questione resta sempre la medeseima, la difficoltà di dover gestire chiamate in entrata di questo tipo.

chiamate indesiderate fisso
La procedura per bloccare le chiamate indesiderate (etruriaoggi.it)

Tutti sanno che è possibile fare una scrematura da smartphone, grazie ad applicazioni terze ma anche grazie ai sistemi integrati che rendono il tutto molto facile, ma pochi conoscono invece come fare direttamente da telefono fisso.

Come bloccare chiamate indesiderate da telefono fisso

La procedura per disporre il blocco è molto facile e richiede pochissimi passaggi ma risolve un problema enorme che attanaglia sempre tutti quando si tratta di telefonia. Il problema è che queste chiamate possono diventare un incubo, quindi ricorrenti nel tempo ma anche molto moleste, con l’attivazione addirittura di contratti all’improvviso e senza un reale consenso.

Chiamate indesiderate telefono fisso
Come bloccare le chiamate indesiderate da fisso (etruriaoggi.it)

Quando si dice che bisogna fare attenzione dunque si fa riferimento proprio a questo. Il problema non è solo nel disturbo di ricevere una telefonata di questo tipo ma anche in quello che può avvenire dopo con un danno economico non da poco. Il sistema più semplice al momento a cui fare riferimento è il Nuovo Registro delle Opposizioni che consente di bloccare sia le chiamate di SPAM che quelle commerciali.

Un sistema previsto dalla legge chiamato RPO con i numeri che vengono direttamente bloccati. In questo caso non si va ad operare però sulle chiamate derivanti dai call center ma piuttosto si blocca il numero di casa, quindi della persona che ne fa richiesta, facendo sparire il contatto dalla lista delle chiamate possibili dei venditori. Questo è il primo step perché è un rifiuto ufficiale con cui si dichiara di non voler più avere comunicazioni di questo tipo.

Un altro elemento di aiuto è utilizzare sistemi di riconoscimento del numero direttamente sullo schermo, al fine di capire subito chi chiama e quindi evitare proprio di rispondere. Lo stesso si può fare anche online con siti come Tellows e Chistachiamando che offrono dettagli per conoscere di chi si tratta e quindi capire anche come procedere.

Si può scegliere di adottare un modem router contro il blocco delle chiamate, in questo caso è fondamentale soprattutto per le VoIP con un filtraggio automatico da poter utilizzare in qualunque momento.

Impostazioni privacy