Antonino Cannavacciuolo, quanto guadagna il noto chef stellare? Le cifre sono assurde

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef stellati più amati della tv, ma sapete quanto guadagna? Cifre davvero astronomiche!

Grazie alla sua partecipazione a MasterChef Italia, prima come ospite speciale e poi come volto fisso in qualità di giudice, Antonino Cannavacciuolo è riuscito a farsi apprezzare dal grande pubblico per la sua verve genuina. E ora, malgrado sia arrivato dopo, immaginare il talent culinario senza lo chef partenopeo è pressoché impossibile proprio perché Cannavacciuolo è riuscito a dare una sua personalissima impronta stilistica al programma.

Quanto guadagna Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo è ormai amatissimo dal pubblico – Etruriaoggi.it

Ma non solo. Oltre al carattere forte e allegro, è indubbio che Antonino Cannavacciuolo abbia conquistato tutti per l’estro creativo e il genio che si può trovare in ogni suo piatto. Non stupisce quindi che col suo ristorante Villa Crespi lo chef abbia conquistato la terza stella Michelin, un riconoscimento questo che ha permesso allo chef partenopeo di entrare nel Gotha dei ristoranti stellati.

Ormai da diversi anni Antonino Cannavacciuolo stia vivendo un periodo davvero magico che lo gratifica per tutta la fatica e i sacrifici fatti in 25 anni di carriera tutti in salita. Ma sapete quanto guadagna il giudice di MasterChef? Stenterete a credere alle cifre!

Antonino Cannavacciuolo: scopriamo quanto guadagna lo chef partenopeo

Dietro solo la famiglia Cerea, che gestisce “Da Vittorio” nel bergamasco e i fratelli Alajmo, che hanno attività più che redditizie sia in Italia che in Francia, troviamo proprio Antonino Cannavacciuolo. Come emerge, infatti, dalla classifica speciale stilata da Pambianco Strategie di Impresa il giudice di MasterChef è il terzo chef d’Italia per fatturato.

Guadagni Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo conta un fattura di quasi 10 milioni di euro – (Foto ANSA) – Etruriaoggi.it

Le società “Capri”, infatti, creata insieme alla moglie Cinzia Primatesta, si è aggiudicata il terzo posto con delle cifre record che confermano come gli affari dello chef partenopeo siano più floridi che mai. Ma a quanto ammonta il fatturato? La cifra stimata è attorno ai di 9,9 milioni di euro. Un dato questo però in continua crescita grazie anche alla diversificazione dei bistrot che hanno consentito ad Antonino Cannavacciuolo di chiudere l’anno con un segno positivo altissimo, addirittura +25% rispetto all’ultima rilevazione.

Insomma, mica male per lo chef napoletano che ha saputo coniugare alla perfezione la bravura e l’amore per la cucina a un fiuto per gli affari che lo rende uno degli chef più ricchi della penisola, tanto da aver superato persino Carlo Cracco (con un fatturato di 8,1 milioni di euro) e lo stellatissimo Enrico Bartolini (6,1 milioni di euro).

Impostazioni privacy